A Torino apre Combo, l’ostello del futuro a Porta Palazzo

Dopo Milano e Venezia, il 20 gennaio a Torino apre ‘Combo’, l’ostello di nuova generazion con 7.600 mq di superficie interna e 1.000 all’esterno, 219 posti letto con camere da 2 a 7 letti, un loft da 16 letti, reception sempre aperta e un prezzo medio per posto letto da 25 euro.

Si tratta di una casa per viaggiatori, ma anche uno spazio pubblico, un luogo di incontro con spazi multifunzionali dedicati all’arte e alla musica emergente, bar, ristorante, caffetteria e webradio. Il rosso è uno dei colori dominanti.

La struttura nasce al posto di unl’ex caserma dei vigili del fuoco in corso Regina Margherita 128, abbandonata da 20 anni, si affaccia sulle Porte Palatine e confina con il più grande mercato all’aperto d’Europa.
“Porta Palazzo è stata fonte d’ispirazione con la sua contaminazione e magia – spiega il fondatore Michele Denegri, patron del Cambio – L’apertura di Torino, con un investimento di 14 milioni, è una tappa importante. Apriremo a Bologna e poi a Roma e Verona”, aggiunge l’AD Roberto Franchi.

News Correlate