lunedì, 25 Gennaio 2021

Unesco, prima riunione soci Langhe-Roero-Monferrato

Ad Asti si è svolta la prima riunione dei soci dell’associazione di Langhe-Roero-Monferrato dopo il riconoscimento dei paesaggi vitivinicoli come patrimonio dell’Unesco. 
L’incontro, convocato dal presidente Gianfranco Comaschi di Alessandria e dalla vicepresidente Annalisa Conti di Asti, ha visto la presenza di un centinaio di sindaci del sud Piemonte. Durante l’incontro è stata sottolineata la necessità di fare “sempre un gioco di squadra per ottenere i migliori risultati per tutti”.   
“L’associazione – ha detto  Annalisa Conti – fino a ieri era impegnata per perorare l’importante riconoscimento, ora si deve impegnare per conservarlo, valorizzando sempre più il territorio per ottenere le giunte ricadute sui campi del turismo”.
Nella riunione sono state programmate anche le commissioni di lavoro per creare iniziative a favore delle zone dichiarate patrimonio dell’umanità.

News Correlate