domenica, 19 Settembre 2021

Non solo continuità territoriale all’aeroporto di Comiso

Reportage sul sistema aeroportuale siciliano – IV puntata

Terza puntata del monitoraggio di Travelnostop.com dedicato al sistema aeroportuale siciliano. Dopo Palermo, Catania e Trapani Birgi, oggi protagonista è l’aeroporto di Comiso.
Lo scalo ragusano riparte dai voli in continuità territoriale garantiti da Alitalia e diretti da Roma e Milano (collegamenti il lunedì, giovedì, venerdì, sabato e domenica, con esclusione quindi del martedì e mercoledì). La low cost Ryanair, invece, ha ripreso i voli da Bruxelles, Francoforte, Milano Malpensa e Pisa mentre Ego Airways vola a Forlì. Inoltre, da inizio agosto Ryanair ha intensificato i collegamenti con l’aggiunta di due nuove rotte su Bologna e Bergamo mentre da ottobre partirà anche la rotta su Bari.
“Lavoriamo nel segno della ripresa – sottolinea l’amministratore delegato di Soaco, Rosario Dibennardo – grazie a un rapido ripristino dei contatti commerciali con molte compagnie aeree ma soprattutto grazie alla grande opportunità data dalla continuità territoriale con Alitalia. L’auspicio è che, se la situazione si manterrà positiva, la rotazione su Roma possa essere addirittura raddoppiata, così come aumenteranno i collegamenti con Malpensa, Bergamo, Pisa, Bologna e – verso l’estero – Bruxelles e Francoforte”.

News Correlate