lunedì, 17 Maggio 2021

L’abusivismo nel turismo impazza anche a Ferragosto

Anche a ferragosto, nell’estate del covid, il tema dell’abusivismo tiene banco e rappresenta l’ennesima tegola per un settore che deve ancora superare la crisi dovuta alla pandemia. L’ultima segnalazione arriva da Giuseppe Ciminnisi, presidente Fiavet Sicilia, al tavolo tecnico del turismo.

“Non possiamo continuare a combattere con armi spuntate o con fucili senza cartucce. La politica o meglio i politicanti nel momento delle necessità tirano fuori l’evasione fiscale. Tutti gli abusivi che segnaliamo a chi pagano le tasse? Se volessero veramente ridurre l’evasione troverebbero il modo le leggi ed i sistemi. Ma esiste una volontà politica ed amministrativa? Se sì andiamo avanti, altrimenti molliamo tutto, facciamo tutti gli abusivi. Se gli stessi adv porgono il fianco a tutti i sedicenti venditori di pacchetti per guadagnare 1 euro a persona e dare la direzione tecnica, a questo punto i primi a dover essere perseguiti credo debbano essere loro e servire da esempio”.
A tal proposito Ciminnisi allega una serie di locandine dimostrative (in foto).

News Correlate