giovedì, 28 Gennaio 2021

Nasce la Rete delle case museo siciliane

Il governo Musumeci ha approvato l’istituzione della “Rete delle Case-Museo della Sicilia””, un’iniziativa che legherà tutte le strutture museali dell’Isola che sono collegate alla storia di personaggi che in Sicilia sono nati, cresciuti, hanno espresso il loro estro artistico o che, magari semplicemente sono rimasti lasciando una parte di loro: da Verga a Capuana, da Bellini a Quasimodo, da Pirandello a Franca Florio.

“L’obiettivo – sottolinea l’assessore regionale ai Beni culturali e all’identità siciliana, Alberto Samonà – è collegare il ricco patrimonio di testimonianze esistenti e renderlo conosciuto e fruibile. L’idea è quella di valorizzare un circuito di esperienze preziose che sono custodite all’interno delle case-museo, pubbliche e private, che spesso sono prive della visibilità che meriterebbero per il valore delle testimonianze contenute”.

News Correlate