domenica, 19 Settembre 2021

Comune Palermo con Unicredit strizza l’occhio al congressuale

C'è anche il rilancio del turismo congressuale a Palermo tra gli obiettivi che Unicredit e il Comune si sono posti nel protocollo d'intesa siglato dal sindaco Leoluca Orlando e dal regional manager della banca in Sicilia Giovanni Chelo. L'accordo, che ha la durata di un anno e che può essere tacitamente rinnovato fino al 2017, prevede l'attivazione di un tavolo di partenariato, che si riunirà almeno ogni tre mesi per individuare le specifiche necessità, definire le attività da svolgere e valutare l'impatto di quelle già attuate. Si tratta, quindi, di una dichiarazione d'intenti da parte di entrambe le parti, che valuteranno di volta in volta progetti e iniziative.
"Il protocollo – sottolinea Orlando – sarà oggetto di una delibera di giunta. Tra sei mesi ci daremo appuntamento per verificare dove siamo arrivati, quali progetti sono stati portati a termine e quali sono gli obiettivi raggiunti. Da anni Unicredit opera nel campo del finanziamento alle start up, dell'internazionalizzazione e del turismo congressuale (attraverso il Sicilia Convention Bureau). Sono competenze che ora mettiamo a disposizione della cittadinanza".
"Un accordo complesso e particolarmente ambizioso – sottolinea l'assessore alla Mobilità Tullio Giuffrè – soprattutto per ciò che attiene alla progettazione dello sviluppo del territorio. Mi ritengo particolarmente soddisfatto per la collaborazione che si attiverà soprattutto per le particolari iniziative di trasformazione urbana che riguardano ad esempio il prossimo traguardo dell'ex Fiera del Mediterraneo".

News Correlate