sabato, 8 Maggio 2021

Basta patrocini onerosi, Butera: la Regione punti sulla qualità  

Basta assegnare migliaia di patrocini onerosi per feste parrocchiali e sagre. A lanciare il grido d’allarme è Angelo Butera, direttore artistico del Castelbuono Jazz Festival, che manifesta preoccupazione per la sorte della manifestazione che anche quest’anno è stata tra quelle di punta dell’estate madonita, ma che non ha ricevuto nessun tipo di contributo pubblico.

“In tempi di grandi ristrettezze e sacrifici – analizza Butera – questo sperpero di danaro per finanziare tutte queste sagre serve solo a esaurire i pochi fondi a disposizione. E così grandi manifestazioni che hanno una storia importante alle spalle, che fanno arrivare in Sicilia turisti da ogni parte del mondo, si trovano sull’orlo del fallimento. E ciò non soltanto a discapito di coloro che hanno creato queste manifestazioni ma anche a discapito della regione e di tutta l’economia che insiste sul territorio. E non parlo soltanto di Castelbuono Jazz Festival, che da due anni non riceve neanche un euro, ma anche di manifestazioni come il Teatro dei Due Mari, le Orestiadi di Gibellina la Strada degli Scrittori di Agrigento e diverse altre”.

Ecco perché denunciando tale stato di disagio, Butera conclude: “fare turismo, dare un segno tangibile di cosa significhi creare economia, è una cosa del tutto diversa. Ecco perché il consiglio che do al nuovo assessore è di puntare sulla qualità”.

News Correlate