mercoledì, 27 Gennaio 2021

Le tre A di Ornella Laneri per assicurare la sopravvivenza del turismo siciliano

Sono 3 le A indispensabili in questo periodo per assicurare la sopravvivenza del turismo siciliano: Anticipare, Accompagnare e Ascoltare. La ricetta di Ornella Laneri presidente della sezione Turismo Cultura Eventi di Confindustria Catania è stata illustrata all’assessore regionale al turismo, Manlio Messina, in occasione di un confronto virtuale promosso dalla Sezione Turismo e Nautica di Sicindustria Palermo, guidata da Toti Piscopo.

“Dobbiamo cominciare ad immaginare che le istituzioni debbano fare un percorso di ascolto a livello nazionale e regionale – ha detto Laneri – perchè siamo noi imprenditori che sappiamo quello che serve, non è presunzione ma consapevolezza. In questo momento quante imprese non avranno un futuro? quante imprese, soprattutto in una terra come la Sicilia, riusciranno a resistere all’arrvo degli sciacalli, che non sono solo necessariamente legati alla mafia, ma parlo anche di imprese del Medio Oriente che verranmno a distruiggere la caratteristica del turismo siciliano, ovvero il fatto che in Sicilia e in Italia le imprese turistiche siano familiari.

Ma dobbiamo parlare anche di accompagnamento verso la rinascita ma anche per la sopravvivenza. Il progetto See Sicily è più importante ora in bassa stagione prò molti non potranno usufruirne.

Infine, dobbiamo anticipare un osso che sarà il turista con tantissimi cani addosso. tra qualche mese, quando l’emergenza sarà finita avremo tantissima domanda ma anche una concorrenza spietata, oggi si lavora su ecosostenibilità, noi saremo pronti?

Noi imprenditori ci siamo, perchè non possiamo non esserci, abbiano i nostri lavoratori che sono la nostra famiglia. Contattataci quando vuoi”, l’ultimo invito lanciato all’assessore Messina.

News Correlate