lunedì, 8 Agosto 2022

Nasce in Sicilia la rete dei musei naturalistici

Tutto pronto per l’istituzione della rete dei musei naturalistici siciliani. Sabato 16 febbraio si terrà una giornata di lavoro al convento di San Francesco che ospita il museo Naturalistico Francesco Minà Palumbo di Castelbuono.

L’ incontro tra esperti naturalisti e rappresentanti dei musei siciliani è dedicato all’istituzione di una rete di collaborazione tra le oltre cinquanta realtà museali sparse su tutto il territorio.

La Sicilia infatti è molto ricca di musei tra grandi e piccoli, che ospitano pregevoli collezioni naturalistiche, realtà che tuttavia sono caratterizzate storicamente da un notevole isolamento che le rende poco fruibili ed apprezzate dai turisti.

I promotori dell’iniziativa, Attilio Carapezza, Rosario Schicchi e Fabio Lo Valvo, affermano che la creazione di una rete dei musei naturalistici siciliani, che si proponga come strumento operativo di confronto, scambi di professionalità e di sinergie, rappresenta un’occasione utile da cui possano derivare importanti vantaggi di promozione e valorizzazione per tutte le realtà museali.

La giornata si svolgerà nell’ambito del Darwin Day 2019, la celebrazione che si tiene annualmente in tutto il mondo per promuovere e rinnovare la conoscenza del grande scienziato inglese a cui si deve la conoscenza ‘moderna’ della natura.

All’ incontro sono stati invitati oltre 50 musei naturalistici, tra cui i tre orti botanici siciliani, il museo regionale di Palazzo D’ Aumale di Terrasini, e molti piccole realtà tra musei vulcanologici, zoologici e botanici dell’ isola.

 

News Correlate