martedì, 27 Ottobre 2020

Turista irlandese scrive a TO: Sicilia bellissima ma troppi rifiuti

Sicilia bella, bellissima da visitare ma… c’è un ma che per molti dei visitatori che arrivano nell’Isola rischia di compromettere l’esito dell’intero viaggio. Un turista irlandese, Len Nealon, ha scritto a Vincenzo Ciceraro, titolare di Tour of Sicily, per lamentare lo stato di sporcizia in cui ha trovato Balestrate e in genere tutta la Sicilia. Ma soprattutto per lanciare un appello a tutti i siciliani.

“Len Nealon non ha viaggiato con noi – evidenza Ciceraro a travelenostop.com – ma dopo aver provato a segnalare al Comune di Balestrate senza ricevere alcune risposta, ha scritto al mio indirizzo perché dice che, quale tour operator che propone la Sicilia, siamo la faccia della Sicilia per il turista che viene a visitare la nostra splendida Isola. Ho promesso che avrei dato riscontro alla sua email anche se non siamo responsabili di ciò ma, mi sono sentito, nonostante tutto, in dovere di chiedere ‘scusa’ per lo stato di sporcizia che ha trovato non solo a Balestrate ma in giro per tutta la Sicilia, durante il suo viaggio”.

Questa la lettera inviata dal turista a Ciceraro: “Sono appena tornato da una meravigliosa vacanza in Sicilia. Ho soggiornato a Balestrate e ho davvero apprezzato le persone splendide, la città, la spiaggia e i ristoranti.  Tuttavia, sono rimasto inorridito dai cumuli di spazzatura sul molo di Balestrate! E c’erano anche cumuli di immondizia dappertutto in città. Ho scoperto che si tratta di un problema che riguarda tutta la Sicilia, non solo Balestrate. Per favore, prima che le vostre spiagge e i vostri mari siano completamente inquinati, impegnatevi per organizzare ovunque una grande pulizia e perché questo problemi sia al centro dell’attenzione di tutti i siciliani! La vostra regione è magnifica, non lasciate che sprofondi in un disastro ecologico!”.

News Correlate