martedì, 22 Settembre 2020

Menfi, oro verde protagonista indiscusso di NovOlio

Sabato 12  e domenica 13 novembre l’oro verde di Menfi e la cucina del territorio saranno protagonisti di Novolio 2016. L’evento, promosso da Feudotto,marchio di riferimento dell’eccellenza olearia della DOP Val di Mazara, rappresenta un passepartout d’eccezione con cui svelare questo universo sensoriale legato all’olio d’oliva e alla buona tavola del contadino.

“È una ricchezza che vive e si alimenta grazie al lavoro dei nostri contadini – spiega Accursio Alagna, direttore di Feudotto – dovevamo dedicarle attenzione e visibilità, con una giornata di gioia e partecipazione.  Con Novolio è tutto reale, visibile, pienamente apprezzabile e godibile. L’olio extra vergine d’oliva è protagonista della tavola contadina, è vita, è gusto, è benessere. Ci sono mille ragioni per partecipare, ma la più importante è diffondere una maggiore consapevolezza sull’olio nelle persone”.

Questa produzione d’eccellenza sarà al centro di un itinerario in campagna, tra gli uliveti delle pregiate cultivar (Biancolilla, Cerasuola e Nocellara) che caratterizzano la DOP Val di Mazara per concludersi  al Frantoio della Cooperativa La Goccia d’Oro dove si potrà assistere al ciclo dell’olio.

Per due giorni sarà possibile scoprire un angolo di una Sicilia agricola, la cui espressione più autentica è rappresentata dai riti di questa cultura della terra, dai volti della gente di campagna e soprattutto dai profumi intensi dell’olio extra vergine d’oliva appena spremuto. Tutti i visitatori negli uliveti dei soci della Goccia d’Oro,  potranno assistere e partecipare alla raccolta manuale delle olive. La  festa proseguirà nel frantoio, dove oltre ad assistere a tutte le fasi di molitura  si potrà assaggiare l’olio nuovo.

Gli ospiti di NovOlio Feudotto 2016 potranno, scoprire dal racconto del maestro Gaspare Mulè e del suo staff tutti i segreti per la produzione del pane e della pasta, rigorosamente ottenuti con farine di grani antichi siciliani – proposti in abbinamento agli olii a marchio Feudotto.

Oltre alla raccolta e ai laboratori dedicati al pane e alla pasta, sarà data la possibilità, agli ospiti che lo vorranno, di scoprire gli angoli della campagna menfitana attraverso un percorso guidato in bicicletta. Uno spazio particolare sarà dedicato anche alle degustazioni tecniche guidate da Leonardo Catagnano e Damiano Licata che si svolgeranno, in due sessioni, presso il Frantoio dell’azienda.

Previsti anche momenti di approfondimento come la tavola rotonda ‘Non solo etichette. Denominazioni d’origine e marchi di qualità, un vantaggio per produttori e consumatori’, che si svolgerà presso l’auditorium del centro Civico di Menfi, e 2 session poster dedicate ad ‘Agricoltura, alimentazione e Salute’ e ‘Cibo & Letteratura’.

Per i più piccoli, la cooperativa La Goccia d’Oro ha pensato ad alcuni momenti ricreativi come i laboratori divertenti che illustreranno le varie tappe del viaggio dall’olivo fino alla DOP, curati dall’associazione Pupilandia, e l’inglese e l’olio extra vergine a cura della scuola Oxford College M.I.T.A. 

Domenica 13 novembre, la comunità Igers di Agrigento organizza per tutta la giornata l’instameet ‘Andiamo a raccogliere le olive’: tutti gli appassionati di Instagram potranno raccontare a suon di hashtag la loro esperienza all’aria aperta nel popolare social network. www.granviasc.it

News Correlate