venerdì, 24 Giugno 2022

Ad Agrigento il Report del turismo enogastronomico

Sarà presentato ad Agrigento il sabato 4 e domenica 5 giugno il nuovo rapporto sul turismo enogastronomico italiano. L’occasione è data da un convegno che nasce dall’esperienza di Diodoros, il primo marchio di un’intera linea di prodotti di enogastronomia nati e cresciuti nella Valle dei Templi, in aree dove non sono presenti reperti o scavi. Nel corso della due-giorni, in programma tra il museo archeologico Pietro Griffo e Casa Barbadoro (sempre all’interno della Valle dei Templi, il nuovo polo per l’enogastronomia creato dal Parco archeologico) è attesa Roberta Garibaldi, esperta di turismo e cultura, amministratore delegato di Enit (Agenzia nazionale del Turismo) e curatrice, dal 2018, del Rapporto nazionale sul turismo enogastronomico italiano.

Rapporto che nel 2021 ha incoronato proprio la Sicilia come la regione italiana più ambita dall’enogastroturista, seguita da Emilia Romagna e Campania. Pandemia a parte, dunque, il trend positivo del turismo enogastronomico in Italia è dovuto anzitutto alla forte attrattività del patrimonio di prodotti tipici e d’eccellenza, presente in ogni regione italiana, poi alla capacità di veicolare un’esperienza di valore, ricca di contenuti.

La manifestazione – a cui interverranno esperti di turismo e di enogastronomia, imprenditori di settore, le agenzie di turismo più accreditate a livello nazionale e internazionale – sarà preceduta venerdì da un concerto di Gilda Buttà al tramonto a Villa Aurea, un omaggio al suo maestro Ennio Morricone (ma anche Chopin e Keith Jarrett), che segna anche il debutto della pianista alla Valle dei Templi; e da una visita tematica Archeologia e sapori.

La due giorni è organizzata dal Parco archeologico della Valle dei templi, promossa dalla Regione Siciliana e dal Comune di Agrigento, in collaborazione con CoopCulture, l’Associazione italiana del Turismo enogastronomico; l’Associazione nazionale Città dell’olio; la Federazione italiana delle Strade del vino, olio e sapori; la Federazione della Strade vino e sapori di Sicilia; la Strada del vino e dei sapori della Valle dei Templi; Iter Vitis_Consiglio d’Europa; Zarabazzara.

News Correlate