martedì, 24 Novembre 2020

A Gangi 5mila visitatori per il presepe vivente

Nonostante il maltempo la sesta edizione del presepe vivente di Gangi  ha chiuso i battenti con il record di presenze. Sono stati oltre 5 mila i visitatori, provenienti da ogni angolo della Sicilia ad ammirare la rappresentazione della Natività: “Da Nazareth a Betlemme”, una kermesse promossa dal Forum giovani, in collaborazione con il Comune di Gangi, la Pro-loco e realizzato grazie alla collaborazione di numerosi volontari e figuranti.

Per gli spettatori si è trattato di un viaggio immaginario alla scoperta del mistero della vita, dove lo spettatore è diventato esso stesso protagonista dello spettacolo. Per l’occasione antiche abitazioni contadine perfettamente conservate assieme a slarghi vicoli e piazzette hanno costituito un unico set sotto le stelle dove gli oltre duecento figuranti in costumi hanno proposto le principali scene della natività, spaccati di vita della vita sociale della Palestina del tempo.  

 “Il presepe vivente è stato un enorme successo di pubblico – ha sottolineato il sindaco Giuseppe Ferrarello – in miglia sono venuti da tutta la regione per ammirare il più bel presepe vivente di Sicilia”.

 

News Correlate