TESTMSL

Lavoratori stagionali turismo, approvato odg all’Ars per sanare lacune Naspi

E’ stato approvato l’ordine del giorno presentato da alcuni deputati parlamentari per mezzo del quale l’Assemblea Regionale Siciliana impegna il Governo Regionale ad assumere iniziative per sensibilizzare il governo e il parlamento nazionale affinché le lacune normative previste dalla Naspi, ovvero il diritto all’indennità di disoccupazione, vengano sanate.

“Auspichiamo che l’approvazione dell’odg all’Ars – afferma Mimma Calabrò Segretario Generale Fisascat Cisl Regionale Sicilia a BlogSicilia – sia l’ulteriore input per rivedere la disciplina della Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l’Impiego, che la Fisascat ad ogni livello ha fortemente contestato ritenendola, così come formulata, fortemente svantaggiosa per le migliaia di lavoratori temporanei impiegati stagionalmente nel settore turismo.

Non è pensabile che le modalità di calcolo della Naspi non tengano in alcun modo conto delle peculiarità del lavoro stagionale nel turismo che, in Sicilia tra l’altro, impiega centinaia di lavoratori con picchi di occupazione pari al 95% in alcuni territori. Urgono interventi strutturali che superino le negative ricadute che la normativa attualmente vigente ha sul reddito dei lavoratori e delle loro famiglie”.

News Correlate