Bompietro vuole trasformarsi in museo aperto e scommette sull’arte

Il borgo di Bompietro vuole diventare un museo all’aperto. Il primo passo del progetto del Comune è la collocazione in piazza delle Rimembranze di due sculture realizzate da Gianfranco Macaluso e Damiano Sabatino in occasione di un simposio d’arte. Le due opere faranno parte di un percorso chiamato ‘via degli artisti’ che comprende anche 200 presepi. Quello dei presepi è un altro patrimonio artistico di cui Bompietro va fiera. Per il sindaco Calogero D’Anna, “l’arte servirà come un volano per lo sviluppo di un turismo culturale. L’amministrazione comunale si propone di promuovere nuove iniziative con il coinvolgimento di altri artisti”.

News Correlate