domenica, 16 Gennaio 2022

Distretto turistico Sicilia Occidentale cerca nuovi partner privati

Stanno per essere avviati i quattro progetti proposti dal Distretto Turistico Sicilia Occidentale e cofinanziati dall’assessorato regionale del Turismo per un ammontare complessivo di oltre 800 mila euro. Prevista, tra l’altro, la realizzazione e l’installazione di infrastrutture tecnico-informatiche a servizio dei turisti e la promozione del territorio distrettuale attraverso l’individuazione e la commercializzazione di pacchetti turistici.

“Dopo un lungo iter burocratico – afferma il legale rappresentante del Distretto, Gregory Bongiorno – siamo finalmente giunti alla fase operativa. Infatti, dopo l’approvazione definitiva da parte della Regione Siciliana, il Comune di Trapani, in qualità di ente beneficiario, ha avviato le procedure di gara per l’aggiudicazione dei servizi e delle forniture. A questo punto il contributo della componente privata è fondamentale, anche alla luce delle nuove indicazioni regionali che puntano alla trasformazione dei distretti turistici in DMO.

Gli operatori (strutture ricettive, tour operator, imprese di servizi) sono pertanto invitati ad aderire alla Fondazione “Distretto Turistico Sicilia Occidentale” compilando il modulo apposito. Nelle prossime settimane – conclude Bongiorno – sarà organizzato un incontro con operatori del settore turistico ed associazioni di categoria al fine di programmare le azioni di promozione turistica dei territori ricadenti all’interno del Distretto”.

News Correlate