Ragusa, a maggio piano strategico turismo. Primo incontro il 15 gennaio

Il Comune di Ragusa stringe i tempi per redigere un piano strategico del turismo. In tal modo accoglie la proposta progettuale avanzata nel febbraio scorso dal CCN Antica Ibla. Alla luce di tale decisione il 15 gennaio si darà ufficialmente inizio ai lavori che si concluderanno il 31 maggio con la consegna alla città di un Piano Strategico del Turismo (PST Ragusa 2020-22) e la progettazione e implementazione di un portale di destinazione per la città di Ragusa, azione quest’ultima integrata su iniziativa dell’amministrazione comunale – assessorato Sviluppo Economico, al fine di attuare una promo-commercializzazione di un’offerta unica ed integrata.

“Il progetto – dichiara il vice sindaco Giovanna Licitra – mira a definire una strategia operativa di marketing territoriale finalizzata alla commercializzazione e promozione, in specifici mercati, di un’offerta unica ed integrata che possa innescare processi di sviluppo economico, allungando la permanenza dei viaggiatori, destagionalizzando e, potenzialmente, attraendo nuovi investimenti e creando nuova occupazione. Imprescindibile per il raggiungimento degli obiettivi il coinvolgimento e il coordinamento delle imprese, associazioni di categoria, operatori turistici, consorzi, stakeholders, dei cittadini del territorio di Ragusa, nonchè di tutti gli enti ed organismi i cui servizi possono contribuire a creare un’offerta completa e adeguata alle esigenze di tutti i visitatori”.

Al fine di coinvolgere tutti i soggetti che vorranno contribuire alla stesura del PST, è stato organizzato un incontro tecnico operativo che si terrà mercoledì pomeriggio 15 gennaio, alle 15.30, presso la sede comunale dello Sviluppo Economico nella Zona artigianale di Ragusa.

All’incontro è prevista la partecipazione di Luca Caputo, consulente in Destination Marketing.

News Correlate