giovedì, 13 Maggio 2021

Sutera perde la Bandiera arancione a causa dell’ascensore

Non è un addio ma forse soltanto un arrivederci. Fatto sta che il Touring Club Italiano ha tolto al Comune di Sutera la Bandiera Arancione. Sul sito www.bandierearancioni.it infatti l’unico comune siciliano che ancora può vantare questo riconoscimento in Sicilia è Petralia Sottana.

Il comune nisseno ha perso l’importante riconoscimento (anche se il Tci è sempre pronto a valutare ricandidature, al patto che le criticità siano state risolte) a causa di un ascensore panoramico, realizzato per collegare la città alla sommità del Monte San Paolino, ma mai attivato. Fermo, insomma, con l’aggravante di aver mutato le condizioni paesaggistiche e ambientali.

Ma Sutera non è l’unica cittadina ad aver dovuto rinunciare al marchio di qualità (che deteneva dal 2002) che seleziona e certifica le località dell’entroterra con meno di 15.000 abitanti che soddisfano oltre 250 rigorosi criteri di valutazione. Analoga situazione era già accaduta in altri due casi: Altomonte e Mussonevi. Ma il Tci non chiude le porte: “Il nostro obiettivo non è punitivo – spiega all’Adnkronos Marco Girolami, direttore delle Strategie Territoriali del Touring Club Italiano – se un comune, anche con il nostro aiuto, riesce a risolvere una criticità e vuole ricandidarsi, noi restiamo disponibili a valutarlo di nuovo”. 

News Correlate