TESTMSL

Tour a Palma di Montechiaro sulle tracce del Gattopardo

Un’occasione per visitare o riscoprire Palma di Montechiaro e apprezzarne i tesori architettonici e monumentali quali il Palazzo Ducale, il Castello Chiaramontano, la Chiesa Madre e il Monastero delle Benedettine. Il 31 gennaio, giorno in cui si conclude la mostra “Scampoli di memoria in costume. Il Gattopardo”, inaugurata lo scorso 28 novembre presso il Palazzo Ducale, sarà una giornata ricca di eventi collaterali all’esposizione, che ha ottenuto grandi consensi e partecipazione.

Oltre alla possibilità di ammirare la collezione di abiti e oggetti (circa tremila) che raccontano innumerevoli aneddoti e curiosità, i visitatori potranno prendere parte ad un itinerario che si snoderà attraverso i vicoli della cittadina, in un percorso evocativo della storia della famiglia Tomasi di Lampedusa, fortemente legata alla fondazione di Palma.

La giornata sarà articolata in due momenti: al mattino, passeggiata tra i luoghi più belli e, nel pomeriggio, un incontro tematico dedicato agli usi, ai costumi e alle specificità locali quali strumenti di fruizione per la conoscenza diretta della storia dei luoghi e della loro identità.

L’itinerario sarà condotto da Pierfilippo Spoto, operatore culturale e guida esperta in turismo relazionale.         

La mostra (ancora visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18) si è rivelata particolarmente nel mettere alla luce le potenzialità della città in termini di accoglienza e ricezione, sottolineandone la vocazione turistica e la sua unicità nel tessuto culturale siciliano.

Per informazioni: 333.3831768 – 320.8614942 – 338.6762491.

 

News Correlate