Trapani vuole sfondare anche sul mercato cuneese

Da domani la Camera di Commercio partecipa alla “Grande Fiera d’Estate”

La Camera di Commercio di Trapani sarà presente alla "Grande Fiera d'Estate" che si terrà a Cuneo da domani, giovedì 25 agosto, a domenica 4 settembre con un proprio stand dove promuoverà tutti i prodotti tipici della provincia di Trapani, oltre che le bellezze paesaggistiche, enogastronomiche e turistiche dell'intero comprensorio.
Il presidente della Camera di Commercio Giuseppe Pace prenderà parte anche alla conferenza stampa in programma venerdì alle 19, presso la sala incontri della "Grande Fiera d'Estate" organizzata assieme ai presidenti delle Camere di Commercio di Cuneo e Cagliari Ferruccio Dardanello e Giancarlo Deidda. Nel corso dell'incontro, a cui sono invitati media, agenzie viaggio e tour operator del Piemonte e della vicina Liguria, sarà presentato il progetto "Dalle Alpi al Mare, Cuneese, Cagliaritano e Trapanese: realtà a confronto tra similitudini, differenze e tradizioni".
La presenza cagliaritana e trapanese alla fiera di Cuneo si propone di promuovere i rispettivi territori collegati alla terra di Granda dai voli della compagnia irlandese Ryanair che operano sullo scalo di Levaldigi. "A Cuneo – dice Pace – illustreremo le peculiarità della provincia di Trapani e puntiamo a mettere in campo tutta una serie di sinergie con il territorio cuneese. La Grande Fiera d'Estate rappresenta un'occasione strategica per far conoscere meglio le ricchezze del nostro territorio".
Previste una serie di degustazioni delle eccellenze della gastronomia trapanese, ad iniziare dai dolci ericini di Maria Grammatico, l'olio del "Frantoio Terre di Mezzo", le conserve degli "Antichi Sapori Oltremare". Ed ancora le acciughe di Baldo Scalia, i vini ed i passiti di "Terre di Shemir" e "Acetificio Siciliano" e la pasta fresca trapanese del "Pastificio Campo".

News Correlate