sabato, 6 Marzo 2021

Thomas Cook Group porterà i nordeuropei in vacanza in Val di Noto

Sembra ormai quasi certo che quest’estate la maggior parte dei turisti nordeuropei avranno la possibilità di fare vacanze in Val di Noto. Il Thomas Cook Group sta infatti per chiudere con il Distretto turistico degli Iblei un accordo cruciale che interesserà i mercati di Inghilterra, Germania, Belgio, Olanda, Norvegia. La spinta decisiva è avvenuta in occasione della partecipazione del distretto all’Itb di Berlino.

“È una opportunità di grandissima importanza per il nostro territorio – chiarisce il presidente del Distretto, Giovanni Occhipinti su guidasicilia.it – che speriamo di potere concludere in tempi rapidi. Non è un caso che entro aprile i responsabili della Thomas Cook per il Regno Unito e per la Norvegia verranno a visitare il territorio ibleo per rendersi conto di persona delle sue potenzialità. Thomas Cook era già presente dalle nostre parti per quanto riguarda il mercato francese ma quella di ora sarebbe una svolta epocale per il settore turistico dell’area iblea”.

 

News Correlate