martedì, 25 Giugno 2024

Schifani: dobbiamo essere bravi a promuoverci all’estero

“Un momento di incontro molto importante, che tocca un settore che è cresciuto moltissimo. Questo dimostra come la Sicilia sia in grado di offrire, sotto il profilo turistico, un prodotto multifunzionale. Non soltanto la ricettività classica degli hotel, ma anche quella extralberghiera, come i B&B, che è diventata competitiva quasi quanto l’offerta tradizionale. È la dimostrazione che c’è una richiesta di turismo rilevante per la Sicilia, che però deve essere in grado di recepirla e migliorarla, come stiamo facendo”. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani alla Stazione marittima del porto di Palermo dove ha visitato gli stand allestiti all’interno della Bte, la Borsa del turismo extralberghiero, organizzata da Confesercenti Sicilia e giunta alla settima edizione.

“La Sicilia – ha proseguito Schifani – è turismo. Abbiamo un clima che ci invidia tutto il mondo, così come le nostre bellezze storiche e archeologiche. Non sfruttare appieno queste potenzialità, non veicolarle all’estero per promuoverle, sarebbe un atto di colpevolezza senza appello. E di questo reato non voglio macchiarmi”.

News Correlate