domenica, 20 Settembre 2020

Toscana Aeroporti, in primi 9 mesi 2015 ricavi a +14,3%

Toscana Aeroporti chiude i primi 9 mesi del 2015 con ricavi consolidati che si attestano a 104 milioni di euro in aumento del 14,3% e con un margine operativo lordo consolidato pari a 21,5 milioni di euro, in crescita del 6,2%. Cresce anche l’incidenza sui ricavi operativi, che passa dal 23,7% dei primi 9 mesi del 2014 al 24,1% del 30 settembre 2015. I numeri sono stati approvati  dal CdA di Toscana Aeroporti che ha deliberato il resoconto intermedio di gestione.  

“I positivi risultati – ha commentato Marco Carrai, presidente società di gestione degli scali di Pisa e Firenze – dei primi 9 mesi dell’anno, supportati dall’incremento del traffico passeggeri registrato a ottobre (+6,5%) descrivono Toscana Aeroporti come una realtà solida e in crescita. In attesa degli importanti interventi infrastrutturali che riguarderanno entrambi gli scali per adeguare la capacità al traffico, il sistema aeroportuale toscano si sta già dimostrando la scelta strategica più idonea a rispondere alla domanda di traffico aereo da e per la Toscana”.

La società sottolinea che il “risultato operativo consolidato di 12,8 milioni di euro è in crescita del 7,3% e l’utile netto di periodo del gruppo è di 9 milioni di euro, in aumento del 69,7% rispetto ai primi nove mesi del 2014 (5,3 milioni di euro)”. 

News Correlate