Nardella: danno da 1 mld di euro all’area metropolitana di Firenze

“Il danno che finora abbiamo calcolato nell’area metropolitana per l’industria del turismo è di 1 miliardo di euro – ha affermato Dario Nardella, sindaco di Firenze – Su 35 miliardi di euro di Pil dell’area metropolitana il turismo ne occupa il 15% ma è la parte che dà il valore aggiunto alla città. Per le casse del Comune, il cui deficit è vicino ai 200 milioni, sono risorse vitali: avevamo preventivato per il 2020 di incassare 48 milioni di imposta di soggiorno e non vedremo un euro”. Per Nardella è necessario “comunicare che Firenze è una destinazione sicura, dobbiamo dire che la situazione è sotto controllo e che la città si sta avviando verso una curva di contagio zero”.

Per rilanciare il turismo, ha poi detto Nardella, “facciamo anche strategie di collaborazione. Su questo stiamo dialogando con alcuni fondi anche del mondo finanziario e bancario per fare del turismo una grande scommessa in termini di redditività finanziaria. Certi fondi possono emettere ‘touristic bond’: pagano oggi le imprese, comprando il valore di una camera e rivendendolo l’anno prossimo”. Per il fondo si tratta “di un investimento che viene ripagato l’anno successivo quando il valore di una camera o di un appartamento” si alzerà nuovamente”.

News Correlate