giovedì, 15 Aprile 2021

Alto Adige chiude seconde case fino a Pasqua per far fronte a varianti

Anche la Provincia di Bolzano, come la Valle d’Aosta, ha pensato di ‘chiudere’ fino a Pasqua le seconde case ai proprietari delle regioni in zona rossa e arancione rafforzata.
Il governatore Arno Kompatscher, ha ribadito la necessità di tenere alta la guardia anche vista la presenza delle varianti in Alto Adige.
“Attualmente gli altoatesini non possono lasciare i propri Comuni e gli alberghi sono chiusi, sarebbe perciò difficilmente comprensibile consentire a chi vive in altre regioni raggiungere la seconda casa in Alto Adige”, ha detto Kompatscher.
Il presidente della Provincia autonoma ha però sottolineato che l’attuale andamento è positivo, auspicando a breve il passaggio in zona gialla e il ritorno degli spostamenti illimitati tra le regioni.

News Correlate