lunedì, 21 Settembre 2020

In Alto Adige prende il via la stagione rifugi alpini

In Alto Adige prende il via la stagione delle escursioni in alta quota con la conseguente apertura dei rifugi alpini. Sono 90, in totale, le strutture presenti in Alto Adige (quasi tutte hanno aperto i battenti in giugno), e 26 di queste sono di proprietà della Provincia: dal rifugio Porro, a quota 2.420 m, sino al rifugio Ponte di ghiaccio, riaperto dopo la ricostruzione nel 2017.

A partire dalle prossime settimane, inoltre, la lista dovrebbe arricchirsi con la riapertura del rifugio presso il Sasso Nero, la cui inaugurazione è in programma il 21 luglio. Il passaggio delle strutture dallo Stato alla Provincia è datato 1999, parte dei rifugi si trovavano in un cattivo stato di manutenzione, e tra i problemi incontrati (e risolti) vi sono state le questioni legate alle concessioni e ai bandi per la gestione. La Provincia stanzia 550.000 euro all’anno per la manutenzione. Il 95% dei rifugi è allacciata alla banda larga grazie ai collegamenti satellitari.

News Correlate