mercoledì, 26 Gennaio 2022

Le webcam portano i turisti sulle piste da sci

Utilizzandole si può decidere comodamente da casa se partire o meno

Oggi, grazie alla tecnologia, gli sciatori non devono più alzarsi presto per vedere le condizioni atmosferiche, infatti, basta collegarsi ad una delle numerose webcam dei centri sciistici. "Le prenotazioni per il ponte di San Ambrogio per il momento vanno ancora un po' a rilento. Però appena la gente vedrà sulle webcam le montagne innevate, scatterà la voglia di sci", spiega Guenther Pitscheider, direttore del consorzio turistico val Gardena. "Sul nostro sito – aggiunge – registriamo tra i 15 mila e i 31 mila accessi al giorno. Le webcam sono ormai un elemento centrale del marketing turistico".
Sulle Dolomiti la stagione sciistica 2010-2011 inizia di notte. Gli impianti di Obereggen riaprono infatti venerdì alle 19 con sci notturno gratuito su una pista illuminata a giorno. Sabato la stagione parte in molte altre località del comprensorio Dolomiti Superski, come Cortina, San Martino di Castrozza, Plan de Corones, Alta Badia, Alta Pusteria, val Gardena, val di Fassa e val di Fiemme. Sabato riaprono anche gli impianti sciistici della Folgaria Skiarea.

News Correlate