venerdì, 19 Luglio 2024

Primavera a Madonna di Campiglio: top event e novità del 2023

Madonna di Campiglio anche nei mesi primaverili promette giornate di sci intense. Le temperature, più alte durante il giorno, si abbassano in orario notturno, offrendo così un manto nevoso perfetto.
Recentemente diventata Territorio di Eccellenza della Fondazione Altagamma, Madonna di Campiglio ha molto da offrire nei prossimi mesi. L’apertura fino al 16 aprile consente agli appassionati di estendere la stagione e apprezzare una destinazione votata alla qualità: della vita, delle relazioni, delle esperienze.
Il cuore della Skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta resta aperto fino ad aprile inoltrato mentre a Pinzolo l’ultimo giorno di sci sarà il 26 marzo. A partire dal giorno dopo, infatti, inizieranno i lavori di sostituzione della vecchia seggiovia Prà Rodont – Doss del Sabion con una nuova telecabina di ultima generazione. L’obiettivo è aprire la prossima stagione invernale con tante novità e un impianto di altissimo livello, innalzando ulteriormente il livello della proposta turistica.
Il progetto è molto ambizioso, e include anche nuove stazioni di partenza e arrivo ipogee, un belvedere che si affaccia sulle Dolomiti del Brenta e un punto didattico per i visitatori. Per l’occasione anche il rifugio Doss del Sabion sarà rinnovato e si presenterà in una nuova veste, per accogliere i turisti con un ristorante gourmet, un bar panoramico – con salotto lounge – e un’area bistrot.
Tutte tappe importanti in un percorso verso l’eccellenza, anche ambientale: Funivie Pinzolo Spa ha recentemente ottenuto – tra le prime società in Italia – la certificazione integrata “Si Rating” di ARB SBpA, che premia la riduzione dell’impatto ambientale e sociale e la buona governance, e ha annunciato di aver raggiunto la neutralità carbonica, compensando le proprie emissioni di CO₂.
La ‘primavera bianca’ della Skiarea più grande del Trentino offre inoltre molte occasioni di divertimento, esperienze ed eventi che si susseguiranno nelle prossime settimane.
Dopo il ‘Burton Mountain Mash’ di inizio febbraio, Madonna di Campiglio si prepara ad accogliere il ritorno dell’Ursus Rookie Fest, tappa finale del World Rookie Tour, l’evento internazionale dedicato a snowboard, freeski e skateboard. I futuri campioni convergeranno verso Madonna di Campiglio dal 26 al 30 marzo, trasformando il suo Ursus Snow Park in un’arena.
La settimana successiva – dal 7 al 10 aprile – inizia invece l’avventura del Red Bull Hammers with Homies, che mette in competizione crew di appassionati snowboarder da tutta Europa, pronti a disputarsi il ‘martello della vittoria’.

News Correlate