sabato, 26 Settembre 2020

Rinnovato accordo tra Fisi e Trentino per sci nordico ed alpino

E’ stato rinnovato fino al 2020, l’accordo tra Fisi (Federazione Italiana Sport Invernali) e Trentino e, nello specifico, con la Val di Fassa per lo sci alpino e con la Val di Fiemme per lo sci nordico. La collaborazione, già attiva da molti anni nella valle ladina nell’ambito del progetto Piste Azzurre, è stata potenziata grazie ad una novità: Fassa e Fiemme potranno fregiarsi del brand Centro Federale Fisi.

La valle torna ad essere così, la casa degli azzurri che praticano slalom speciale e gigante, superG e discesa libera, ma anche per altri club e nazionali che sceglieranno gli otto tracciati messi a disposizione dalle società d’impianti valligiane in collaborazione con Dolomiti Superski, gruppi sportivi, Apt e sponsor locali.

“Il rinnovo della partnership con la Fisi – ha spiegato Tiziano Mellarini, assessore allo sport della Provincia di Trento – rappresenta consolidare il rapporto instauratosi negli ultimi anni con i colori azzurri. La nostra è una terra di sportivi, ricca di impianti e di strutture all’avanguardia e la presenza di grandi campioni non può che essere un valore aggiunto e un fattore determinante per trasmettere ai giovani i veri valori dello sport. Si tratta di un accordo importante, che abbiamo scelto di rinnovare con convinzione e che aiuta a comunicare un’immagine di un Trentino sempre più sportivo e dinamico”.

News Correlate