giovedì, 24 Settembre 2020

Ad ottobre ad UmbriaFiere torna ‘Eco Natura, Salone Del Turismo Rurale’

Dal 6 all’8 ottobre 2017 a UmbriaFiere torna il ‘Salone del Turismo Rurale Eco Natura’, organizzato da MC Marketing Consulting, con il patrocinio dell’Unesco, dell’Enit, della Regione dell’Umbria e delle principali associazioni di settore. I

l salone si aprirà con il Workshop b2b, dedicato agli operatori. Il programma della manifestazione prevederà anche la mostra aperta al pubblico, con espositori provenienti da tutta Italia, momenti di approfondimento e di informazione, sia per gli operatori che per i visitatori, laboratori per i più piccoli. Tra le novità la BTA, Borsa del Turismo Agroalimentare, organizzata dal Consorzio Umbria & Tastes, nell’ambito del Salone, che mette in mostra le eccellenze enogastronomiche di Umbria, Toscana, Marche, Abruzzo e Lazio.
Il Salone sarà ancora una volta dedicato al viaggio sostenibile e responsabile, alla vacanza rurale, a stretto contatto con la natura, con le tradizioni e l’autenticità dei territori. L’attività in programma per questa nuova edizione sarà incentrata sul Turismo Sostenibile, visto che l’Onu ha proclamato proprio il 2017 anno del Turismo Sostenibile, con il claim ‘Viaggiare, divertirsi, rispettare’. Senza dimenticare, poi, che nel Piano del Turismo 2017/2020 del Mibact, il Turismo rurale è strategico per il settore nell’intero Paese.
Il turismo rurale nel suo complesso è un settore in crescita, come dimostrano i dati Istat che parlano, per il 2015 nell’intera penisola, di un numero di agriturismi in aumento del 2,3% rispetto all’anno precedente e di presenze pari a oltre 11 milioni, con un +4,9%, di cui quasi 6 milioni nella sola estate. Senza contare che, nello stesso periodo, più di 4 italiani su 10 hanno visitato e fatto acquisti in frantoi, cantine, malghe e mercatini ‘dal produttore al consumatore’.
In tal senso, il Salone Eco Natura intende rappresentare un’opportunità non solo di promozione della vacanza responsabile e rurale, ma anche di confronto e di scambio di buone pratiche tra operatori, associazioni, istituzioni, affinché lavorino insieme per ‘vendere’ al meglio l’identità e l’unicità che caratterizza l’Italia e per salvaguardare e valorizzare l’Anima Verde del nostro paese.
www.turismorurale.info

News Correlate