martedì, 26 Ottobre 2021

Umbria, nuove risorse per offerta turistica e culturale ad Expo

La giunta regionale su proposta di Fernanda Cecchini, assessore alle politiche agricole, ha assegnato al Parco 3A-PTA ulteriori 130 mila euro per sostenere iniziative di promozione del territorio umbro nell’ambito dell’Expo, sia all’interno della Cascina Triulza che del Padiglione Italia. 

“Si tratta – ha spiegato Cecchini – di risorse derivanti dalla misura 3.1.3 del Piano di sviluppo rurale per l’Umbria 2007-2013 che vanno a sommarsi a finanziamenti precedentemente erogati al Parco 3A per la gestione di analoghe finalità. Alle somme si aggiungono inoltre altri 70 mila euro per progetti a regia regionale, finalizzati all’organizzazione di eventi sia in Umbria che fuori regione”.

Per l’assessore la misura 3.1.3 del Psr “costituisce uno strumento importante per sostenere lo sviluppo socio economico delle aree rurali dell’Umbria. Qui il turismo, insieme alle risorse culturali e paesaggistiche e ambientali, è fattore di potenzialità e sviluppo per intere aree territoriali e per la promozione di nuove opportunità di occupazione e reddito. In questo quadro – ha concluso – il palcoscenico di Expo costituisce una vetrina per far conoscere al più vasto pubblico la variegata offerta turistica, culturale e paesaggistica dell’Umbria”.

News Correlate