mercoledì, 8 Dicembre 2021

Legambiente, più vele ai comuni lacustri sul Trasimeno

Il lago può fare salto di qualità eliminando inquinamento dovuto ad agricoltura e zootecnia

I Comuni che si affacciano sui laghi umbri sono stati inseriti nella Guida Blu di Legambiente e Touring Club. Durante la conferenza stampa di presentazione della tappa umbra di ‘Goletta dei Laghi' si è discusso della situazione dei laghi regionali. Il comune di Tuoro sul Trasimeno (Pg) quest'anno ha guadagnato 4 vele rispetto alle 2 dello scorso anno grazie all'ottimo lavoro svolto sulla raccolta differenziata. Acquista 1 vela in più rispetto al 2009, il comune di Piediluco (Tr) che si affaccia sull'omonimo lago, arrivando ad ottenere 3 vele. Segnalate con 3 vele anche le località di Magione (Pg), Castiglione del Lago (Pg) e Passignano sul Trasimeno (Pg). Tra i parametri analizzati, non solo lo stato delle acque, ma anche mobilità, energia e rifiuti, consumi idrici/acque reflue, servizi per i disabili, suolo e paesaggio, aree costiere e sostenibilità. "Se i comuni sulle sponde del Lago sono sufficientemente attenti al problema della depurazione superando il 90% di popolazione servita dal sistema di trattamento delle acque reflue – sottolinea Legambiente – il problema irrisolto rimane l'agricoltura e la zootecnia dell'entroterra che continuano ad utilizzare acqua per uso irriguo e a scaricare nel bacino preoccupanti quantità di fosforo e azoto". "Il Trasimeno deve continuare a migliorare i suoi dati – ha sostenuto Roberto Bertini, assessore provinciale – per fare un vero e proprio salto di qualità".  

News Correlate