mercoledì, 8 Luglio 2020

L’Umbria al top per turismo fine anno, sfiorato il sold out

L’Umbria è tra le mete preferite del turismo invernale in Italia per festeggiare il nuovo anno. Secondo Assoturismo-Confesercenti, infatti, l’Umbria è sul podio della classifica nazionale per le prenotazioni da parte dei turisti. Nello specificio il dato riguarda il tasso di occupazione nelle strutture ricettive. In Umbria il 95% di alberghi, dimore storiche, agriturismi e case vacane sono sold-out, ovvero al completo.

Meglio dell’Umbria solo Valle d’Aosta e Trentino-Alto Adige (entrambe con il tutto esaurito). I comuni umbri, in fatto di percentuali di posti prenotati, hanno anche battuto i cugini del Centro Italia: la Toscana ferma al 91%, le Marche all’82%. Ad aver inciso sul boom del turismo in Umbria stavolta anche la recente e costante ribalta nazionale per via delle elezioni regionali di ottobre che erano state considerate fondamentali per capire lo stato di salute del Governo Conte Bis.

News Correlate