lunedì, 30 Novembre 2020

Una guida per scoprire la Valle in mountain bike

È stata redatta da 4 maestri e si rivolge a principianti ed esperti

La bici è il mezzo migliore per scoprire i sentieri della Valle d'Aosta. Ne sono convinti Daniele Herin, Sergio Borbey, Fabrizio Charruaz e Gianfranco Sappa, maestri di mountain bike e autori della nuova guida ‘Mountain bike in Valle d'Aosta' che descrive 61 itinerari. Il volume sarà presentato il 25 settembre a Expobici alla Fiera di Padova. La pubblicazione si rivolge sia ai principianti che ai ciclisti esperti. Tra i percorsi descritti, le piste ciclabili di fondo valle, i tour del Fallère, del Monte Bianco e del Grand Combin, oltre ai principali sentieri ciclabili nelle valli laterali. "Questa pubblicazione – spiegano gli autori – non vuole essere una guida esaustiva di tutti gli itinerari di mountain bike in Valle d'Aosta, bensì una scelta di quelli che abbiamo ritenuto essere i migliori da percorrere sulle due ruote". La guida è edita da Versante Sud e costa 28.50 euro.

News Correlate