lunedì, 18 Gennaio 2021

La promozione turistica della Vda per il 2012

965 mila euro da investire sui mercati di maggiore rilevanza turistica

La Valle d'Aosta ha già pianificato gli interventi promozionali del 2012 sui mercati di Francia, Svizzera, Belgio, Olanda, Regno Unito, Germania e Paesi scandinavi con un investimento di 965 mila euro. Tra le novità l’intensificazione degli interventi sul mercato tedesco, mentre per il mercato scandinavo si prevede di utilizzare il canale dell'intermediazione turistica nell'ambito del progetto 'Buy Vda', lanciato dalla Cciaa valdostana. Per quanto riguarda i singoli Paesi, per Francia e Svizzera saranno investiti 375 mila euro, con maggior attenzione per quest’ultima visti i riscontri dell'ultimo anno e del tasso di cambio favorevole. Nella zona francofona, le 3 macro aree territoriali di riferimento sono considerate bacini da cui attrarre turisti sia nelle stagioni intermedie sia in estate  che in inverno. Nel Regno Unito, primo mercato estero del periodo invernale, saranno investiti 280 mila euro per potenziare gli arrivi nella stagione estiva con riguardo per i prodotti bike, trekking e alpinismo. Per Belgio e Paesi Bassi l'investimento sarà di 210 mila euro  con maggiore attenzione per mercato olandese, più sensibile ai prodotti turistici bicicletta e trekking. Infine, per la Germania saranno stanziati 100 mila euro.

News Correlate