lunedì, 20 Settembre 2021

Franceschini: no a ticket e tornelli a Venezia

“Bisogna combattere l’eccessivo affollamento nelle città d’arte, ma senza alcun contributo d’accesso. Bisogna sfruttare tecnologie meno invasive per controllare i flussi, che ci sono, ma se penso ai tornelli mi viene in mente un aeroporto, non una città. Per il resto tutto è nelle mani dei sindaci, noi siamo qua per dare una mano”. Lo ha detto il ministro della Cultura, Dario Franceschini, a margine della presentazione delle nuove sale delle Gallerie dell’Accademia a Venezia. Quindi ha aggiunto che “Venezia non ha solo la vocazione di ospitare i turisti, ma deve pensare alla valorizzazione del proprio patrimonio storico e culturale, che è unico al mondo, investendo nel presente e nel futuro. Per il resto – ha concluso – non possiamo pensare che sia l’Europa a risolvere tutti i problemi”.

News Correlate