lunedì, 6 Dicembre 2021

Venezia, sindacati chiedono spiegazioni su frasi di Bonisoli su portualità

“Ormai è quasi un’abitudine apprendere le notizie politiche dal web. È però piuttosto grave che i ministri adottino comunicazioni informali su questioni fondamentali per questo Paese. L’uscita estemporanea del ministro della Cultura Alberto Bonisoli sulle grandi navi, ne è l’ennesima conferma”. Lo affermano in una nota le segreterie veneziane di Cgil, Cisl e Uil, all’indomani delle dichiarazioni del ministro su Facebook a proposito delle Grandi navi.

“Vorremmo capire – proseguono i sindacati – se questa esternazione è il semplice pensiero del ministro Bonisoli o una analisi ponderata. Il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli dice di essere d’accordo con l’ipotesi del vincolo sui canali urbani e portuali. Bene. Da decenni Venezia, con la sua Città Metropolitana, è stata trattata come una periferia, è finalmente arrivato il momento giusto per rimettere al centro una importante realtà territoriale e produttiva italiana, senza l’affanno di mettere una pezza all’ultimo momento. Per questo Cgil, Cisl e Uil di Venezia chiedono la convocazione urgente del Comitatone per capire quale direzione vuole prendere il Governo per una risoluzione definitiva della problematica che da anni si è aperta sulla gestione della Laguna e del suo entroterra”, conclude la nota.

News Correlate