mercoledì, 23 Settembre 2020

Press tour della cantina Le Manzane alla scoperta delle terre del Prosecco Superiore

Giornalisti e critici enogastronomici di testate nazionali hanno partecipato al press tour organizzato dalla cantina Le Manzane di San Pietro di Feletto (TV) (www.lemanzane.com) con show cooking e degustazioni, visite ai produttori e una meravigliosa escursione con le bici a pedalata assistita.

Terrazza panoramica con panorama mozzafiato sulle colline del Prosecco Superiore a Ca’ del Poggio Ristorante & Resort di San Pietro di Feletto dove, venerdì 8 giugno, ha preso avvio il press tour. Lo chef Marco Stocco ha condotto lo show cooking in cui i giornalisti si sono cimentati nella preparazione delle Ortiche in pastella di Prosecco Superiore Brut ‘20.10’ della cantina Le Manzane con Pettini di San Giacomo. La serata è continuata con la cena in terrazza. Gli ospiti hanno apprezzato l’accoglienza attenta e professionale di Alberto Stocco e dei suoi collaboratori, la buona cucina e i momenti di relax nella splendida Jacuzzi esterna. La giornata si è conclusa con una degustazione di gin della Distilleria dell’Alpe, marchio della Beniamino Maschio.

La mattina successiva i giornalisti sono partiti con le bici a pedalata assistita per un’escursione tra i vigneti della cantina Le Manzane tra San Pietro di Feletto, Formeniga e Vittorio Veneto coccolati da qualche sosta golosa e una breve tappa all’Eremo Camaldolese in località Rua di Feletto.

Il pomeriggio è stato dedicato alla visita all’azienda Le Manzane di San Pietro di Feletto, cantina all’interno di una collina per conservare in modo naturale i propri vini. I giornalisti hanno visitato il nuovo Wine Shop ‘Papercigno’ inaugurato l’anno scorso, uno spazio moderno e accogliente dove clienti e turisti possono degustare e acquistare, con la vendita diretta al pubblico dei vini, il meglio della produzione aziendale e ‘I vini degli Amici di Ernesto’, una selezione di etichette provenienti dalle principali regioni vitivinicole italiane. La visita in cantina si è conclusa con una degustazione di Prosecco Superiore Docg per comprendere come evolve il vino nelle sue varie fasi. Sabato sera, dopo un’apericena al Caffè Teatro di Conegliano, i giornalisti hanno assistito al Festival Rinascimentale della Dama Castellana con le strade del centro cittadino invase da cavalieri, dame, giullari, acrobati, giocolieri, sputafuoco, musici, sbandieratori ed artisti, con l’allegria e la spensieratezza che vigeva nel Cinquecento, con l’eleganza e la bellezza degli abiti dell’epoca. Tra i momenti clou lo spettacolo dei trapezisti e il corteo storico dei figuranti rinascimentali.

Domenica mattina la visita al museo ‘Luigi Manzoni’ allestito all’interno dell’Istituto Cerletti di Conegliano, la più antica scuola enologica d’Italia, con i materiali scientifici, le strumentazioni, le pubblicazioni e i luoghi nei quali l’illustre scienziato svolgeva la sua ricerca quotidiana. Il professor Manzoni nelle sue ricerche ha sviluppato una gamma d’incroci chiamati appunto Incroci Manzoni. Il più conosciuto è il Manzoni Bianco. Per prenotare una visita guidata contattare lo 0438 61421.

Alla Latteria Perenzin di San Pietro di Feletto i giornalisti hanno partecipato ad una degustazione abbinata ai vini della cantina Le Manzane.

News Correlate