venerdì, 2 Dicembre 2022

Vacanze sul Gran Sasso, sconti di 30 euro sui gruppi

Sarà rinnovato anche nel 2023 il bando per il Turismo, ancora aperto, della Cciaa del Gran Sasso d’Italia, con la finalità di incrementare i flussi turistici sul territorio. Il bando prevede la concessione di contributi a beneficio di gruppi di turisti che intendono soggiornare, per almeno tre pernottamenti, in una delle strutture ricettive nelle province di L’Aquila e Teramo.
“È un’operazione a lunga gittata per spingere il turismo – dice il presidente della Camera di Commercio Antonella Ballone – Abbiamo dato incentivi per gruppi di almeno 25 persone, con un bonus di 30 euro sulla terza notte di pernottamento in Abruzzo. Per ogni istanza ammessa al contributo, sarà erogata la somma di 30 euro a partecipante, per un importo minimo complessivo di 750 euro. Vogliamo incrementare i flussi turistici per rendere il nostro Abruzzo più competitivo. La misura è indicata anche per il turismo culturale e scolastico”.
Sono ammessi al beneficio: TO, adv, scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado, associazioni Onlus, Cral aziendali, circoli ricreativi, circoli culturali, fondazioni, organizzazioni turistiche senza scopo di lucro, organizzazioni che promuovono il turismo accessibile, associazioni di pensionati, associazioni sportive dilettantistiche e società sportive, gruppi di turismo sociale organizzati dai comuni o dalle organizzazioni professionali, parrocchie, DMC.
Il 5 ottobre, nella sede della Camera di Commercio del Gran Sasso d’Italia, è in programma un incontro con tutte le associazioni di categoria per realizzare un documento da presentare alla politica per fronteggiare la crisi economica e il caro energia.

News Correlate