domenica, 17 Ottobre 2021

Migliore la qualità delle acque balneabili in Calabria

Il presidente della Regione: “Ci sono voluti due anni di lavoro”

Dalle rilevazioni di Goletta Verde di Legambiente risulta che le acque sottoposte a controllo in 17 i punti di campionamento delle province di Cosenza, Catanzaro, Reggio Calabria e Vibo Valentia, sono pulite per il 74%, leggermente inquinate per il 18%, inquinate per il 2% e gravemente inquinate per il 6%."Dal monitoraggio – è scritto in un comunicato – sono emersi problemi alle foci dei fiumi". In linea generale la qualità delle acque di balneazione nella fascia tirrenica calabrese è in netto miglioramento rispetto allo scorso anno. "Per tornare ad avere un po' dovunque un mare degno della nostra storia e della nostra tradizione – ha dichiarato il presidente della Regione, Agazio Loiero – ci sono voluti due anni di lavoro quotidiano da parte della Regione Calabria. Adesso, con le analisi di Goletta Verde, la nave di Legambiente che monitora le coste italiane, c'è la certificazione che il trend della qualità di spiagge ed acqua è decisamente migliorato".

News Correlate