mercoledì, 23 Giugno 2021

Roma-RC in 3 ore e 40 minuti: l’obiettivo dell’ad Fiorani

Dalle attuali cinque ore a tre ore e 40 minuti per andare da Roma a Reggio Calabria, grazie al prolungamento della linea AV. Rfi fa il punto in commissione Lavori pubblici al Senato sulla Salerno-Reggio Calabria, opera inserita all’interno del Recovery Plan, confermando che entro giugno 2022 saranno completati tutti i progetti di fattibilità. Costo complessivo stimato della tratta 22,8 miliardi.
“Attualmente il tempo di percorrenza da Roma a Reggio Calabria è di cinque ore con sette fermate. L’obiettivo è di portare i tempi a quattro ore. Sulla linea i treni raggiungeranno in media una velocità fra i 250 e i 300 km/h all’ora, con un rallentamento a 160 km/h all’ora vicino Praia”, ha detto Vera Fiorani, AD fi Rfi.


La linea è lunga 445 km e sono previsti sette lotti funzionali. Per una parte la linea di alta velocità è in comune con la Battipaglia-Potenza Taranto. Il tempo di percorrenza da Roma a Reggio Calabria in quattro ore sarà raggiunto già al completamento dei lavori dei primi due dei sette lotti che costituiscono l’opera. Mentre al completamento di tutta l’opera, è stato precisato, il tempo di percorrenza da Roma a Reggio Calabria sarà di 3 ore e 40 minuti. Nel rispondere alle domande dei senatori della commissione Fiorani ha ribadito che la rete in progettazione “sarà una rete ad Alta Velocità e non ad Alta capacità. I treni viaggeranno a una velocità fra i 250 e i 300 chilometri orari con un solo punto vicino a Praia dove la velocità scende a 160 chilometri orari”.

News Correlate