sabato, 5 Dicembre 2020

Villa Favorita diventa albergo? Demanio lancia bando per affitto fino a 50 anni

Villa Favorita a Ercolano potrà essere affidata al mercato per essere valorizzata come struttura turistico-ricettiva e culturale in un’ottica imprenditoriale, grazie al bando di gara pubblicato dall’Agenzia del Demanio. Il bando è ad offerta libera per la concessione di valorizzazione dell’immobile di proprietà dello Stato, per un periodo da 6 fino a 50 anni.

La pubblicazione della gara, si legge in una nota, è il frutto di un percorso condiviso tra l’Agenzia del Demanio, il Comune di Ercolano, la Direzione regionale per i beni e culturali e paesaggistici della Campania e la Soprintendenza Bapsae di Napoli (Mibact), per promuovere il recupero di un complesso immobiliare di pregio.

L’obiettivo è affidare il compendio ad una gestione strutturata che, nel rispetto del suo valore storico-artistico, dia vita ad una ‘Dimora’ funzionante durante l’intero arco dell’anno, una struttura turistico-culturale di eccellenza in grado di proporre un’offerta culturale diversificata, con ricadute positive sugli indotti economici del territorio e sull’occupazione.   

La residenza vesuviana rientra nel portafoglio di Valore Paese-DIMORE, l’iniziativa dell’Agenzia del Demanio, Invitalia e ANCI che ha l’obiettivo di recuperare, riqualificare e valorizzare beni pubblici di notevole pregio storico-artistico, inserendoli in un network di strutture di ospitalità e accoglienza, diffuso su scala nazionale.

News Correlate