lunedì, 18 Gennaio 2021

Il Friuli poco amato dagli stranieri?

L’Italia è molto amata dai visitatori stranieri. Lo conferma un’inchiesta del Corriere della Sera che ha stabilito i gusti dei forestieri nelle regioni italiane. Roma è la città più amata, a seguire Venezia, Milano e Firenze. In crescita la Puglia, quindi Napoli, il Lago di Como e le Cinque Terre. Boccone amaro per il Friuli Venezia Giulia, nemmeno menzionato. Ad avere più successo il Veneto e Trentino Alto Adige, regioni amate dai tedeschi.

Guardando invece un rapporto dei primi 6 mesi del 2013, sui comportamenti turistici degli italiani, risulta che, rispetto all’anno precedente, c’è una preferenza per le città d’arte straniere (67,8% i viaggi oltre confine) a discapito di quelle nazionali (29,2% sul territorio nazionale).  

Inoltre, come si legge in quest’ultima indagine, “tra le località italiane le mete preferite del primo semestre 2013 sono state quelle del Centro e del Nord Ovest d’Italia (rispettivamente con il 26,4% ed il 25,9% dei viaggi entro i confini nazionali), seguite dal Mezzogiorno (24,4%) e dal Nord Est (23,3%); rispetto al 2012 si registra un incremento delle vacanze delle regioni nord occidentali ed un calo di quelle nel Nord Est ed al Sud”. Come mai il Friuli Venezia Giulia è ‘snobbato’ sia dagli stranieri sia dagli italiani? Difficile dare una risposta anche perché il Friuli è una regione frequentata sia dagli amanti del mare che della montagna.

News Correlate