sabato, 19 Settembre 2020

Record visitatori alla mostra ‘Tiepolo, genio del secolo’ a Bergamo

Sono stati oltre 8.500, nei primi 10 giorni di apertura, coloro che hanno visitato la mostra “Tiepolo, genio del secolo”, in corso a Bergamo dove sarà fruibile ancora fino al 28 ottobre. L’esposizione dedicata al Settecento con opere di Giambattista Tiepolo e di altri grandi artisti dell’epoca, è ospitata nel Palazzo del Credito Bergamasco. Pressoché esaurito il catalogo in distribuzione gratuita; i 5mila volumi della ordinaria tiratura sono terminati e si sta procedendo alla ristampa per soddisfare i turisti. Oltre ai dipinti e ai disegni di Giambattista Tiepolo (tra cui il restauro conservativo “La Verità Svelata dal Tempo”, originariamente collocato sul soffitto di Palazzo Cordellina a Vicenza), si possono ammirare capolavori di Giandomenico Tiepolo, Louis Dorigny, Sebastiano e Marco Ricci, Francesco Aviani, Luca Carlevarijs, Giambattista Piazzetta e Giambattista Pittoni.

Si tratta di opere che danno il senso profondo della qualità dei tesori conservati a Palazzo Chiericati e del loro inestimabile valore non solo per il territorio di appartenenza, divenendo veri e propri ambasciatori dell’arte veneta e dell’importanza da essa rivestita in seno all’arte europea per almeno cinque secoli. Tre delle opere in mostra sono state restaurate con il sostegno di Immobiliare Percassi. In Sala Consiliare di Palazzo Creberg, inoltre, sono esposte due opere di Giovanni Paolo Cavagna e due capolavori di Giovan Battista Moroni, restaurati dalla Fondazione Credito Bergamasco. Inoltre continua la distribuzione a richiesta delle cartoline tematiche a tiratura limitata dedicate dalla Fondazione Creberg alla mostra e, in occasione dell’ultima domenica di apertura, il 23 ottobre, vi sarà la possibilità di ottenere lo speciale annullo filatelico con il timbro appositamente creato per l’occasione.

News Correlate