Atri entra nella compagine di Federturismo Confindustria

Federturismo Confindustria si arricchisce di un altro socio con l’ingresso di ATRI, Associazione Travel Retail Italia, che raggruppa attività commerciali al servizio dei viaggiatori in aeroporti, autostrade, porti, stazioni ferroviarie.

“La mobilità delle persone e le nuove abitudini di consumo – sottolinea il pPresidente di Federturismo Confindustria, Renzo Iorio – hanno incrementato in questi ultimi anni la domanda di prodotti e servizi nei principali snodi di traffico. Lo shopping in viaggio è diventato sempre più importante anche in termini di percezione ed economia del Paese e si conferma uno dei maggiori canali in crescita  soprattutto per il mondo del lusso. E’ con piacere che accolgo l’adesione al sistema da parte di ATRI grazie al quale la nostra rappresentanza nella filiera dell’industria turistica si estende ad un segmento per il quale si prevede, anche in vista dell’Expo, un forte sviluppo”.

Per il presidente di Atri Fulvio Fassone, “lo shopping in viaggio, in particolare negli aeroporti, si afferma come un canale commerciale in controtendenza, che ha mantenuto il trend positivo negli ultimi 10 anni, in particolare per il Made in Italy. Siamo lieti di essere entrati in questa Federazione per avviare insieme un percorso che fornirà nuove opportunità di filiera al prodotto italiano”.

News Correlate