Da Ue disco verde agli aiuti in favore di Tap e Finnair

La Commissione europea ha approvato, in base alle norme dell’Ue in materia di aiuti di Stato, i piani del Portogallo di concedere un importo di 1,2 miliardi di euro come prestito di salvataggio a favore di Transportes Aéreos Portugueses SGPS S.A. (Tap). La misura fornirà a Tap le risorse necessarie per far fronte alle sue immediate esigenze di liquidità, senza creare distorsione della concorrenza nel mercato unico.

Inoltre è arrivato il via libera anche alla partecipazione dello Stato finlandese alla ricapitalizzazione da 500 milioni di euro della compagnia aerea Finnair, con un contributo di 286 milioni di euro. Lo Stato possiede il 55,8% di Finnair, di cui è il maggiore azionista.

News Correlate