sabato, 5 Dicembre 2020

Allarme bomba infondato sul volo Berlino-Hurghada

Non c’era alcun ordigno sul volo DE490 partito da Berlino e diretto al resort egiziano di Hurghada, costretto stamattina a un atterraggio di emergenza a Budapest per un allarme bomba, rivelatosi infondato.

L’Airbus 321 della compagnia Condor era partito con 133 passeggeri e 7 membri dell’equipaggio regolarmente dallo scalo berlinese di Schoenefeld alle 9.22 ed era diretto a Hurghada, una delle località turistiche in Egitto più popolari fra i vacanzieri tedeschi.

Dopo una telefonata anonima nella quale si annunciava la presenza di una bomba a bordo, l’aereo è stato dirottato su Budapest mentre sorvolava lo spazio aereo serbo. È atterrato alle 11.42 nella capitale ungherese. Quindi i controlli della polizia ungherese su bagagli e passeggeri che hanno dato esito negativo. L’aereo ripartirà nel pomeriggio per raggiungere la destinazione originaria di Hurghada.

News Correlate