Iorio: gli italiani tornano a spendere in cultura

“E’ un vero piacere constatare che tanti  italiani e stranieri abbiano deciso di trascorrere il giorno di Pasqua nei luoghi di cultura. La grande affluenza registrata al Colosseo con 12.733 visitatori, a Pompei (10.169), agli Uffizi (4.291), al Polo Reale di Torino (3.528) è significativa di un ritrovato interesse degli italiani per la vita culturale confermato anche dalle prime elaborazioni dei dati del rapporto annuale 2015 di Federculture, che segnalano un trend di crescita del settore culturale e un ritorno della spesa in cultura”.
 
Lo ha sottolineato il presidente di Federturismo Confindustria Renzo Iorio secondo cui “una parte di merito per questa ritrovata  partecipazione degli italiani alla vita culturale è da attribuire all’iniziativa del ministro Dario Franceschini di aver introdotto nuovi piani tariffari e ad una maggiore attenzione rivolta negli ultimi tempi alla programmazione e valorizzazione del nostro patrimonio culturale”.
“Non dobbiamo dimenticare – conclude Iorio – che oltre un terzo degli arrivi turistici internazionali nel nostro Paese deriva da attrattori culturali e che la cultura è il vero investimento sul quale puntare per ripartire”.

News Correlate