sabato, 31 Ottobre 2020

A giugno aumenta spesa turisti stranieri in Italia

Nel mese di giugno la bilancia dei pagamenti turistica ha presentato un surplus di 1.946 milioni di euro, a fronte dei 1.925 milioni nello stesso mese del 2015. 

Le spese dei viaggiatori stranieri in Italia (3.981 milioni) sono aumentate del 3,2%, quelle dei viaggiatori italiani all’estero (2.035 milioni) del 5,3%. É quanto rivela il rapporto mensile sul turismo internazionale dell’Italia della Banca d’Italia.

Nel periodo gennaio-giugno 2016 si è registrato un avanzo di 6.040 milioni di euro, a fronte di uno di 5.747 milioni negli stessi mesi dell’anno precedente. Le spese dei viaggiatori stranieri in Italia (16.093 milioni) sono aumentate del 3,1%, quelle dei viaggiatori italiani all’estero (10.054 milioni) dell’1,9%.   

Nel I semestre 2016, limitatamente ai viaggiatori pernottanti, la spesa pro capite giornaliera degli stranieri, escludendo il trasporto internazionale, è diminuita del 2,2% (a 103 euro) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, quella degli italiani all’estero dell’1,2% (a 72 euro).
Sempre con riferimento ai viaggiatori pernottanti, la durata media del viaggio è stata di 6,1 giorni (invariata rispetto al 2015) per i turisti stranieri e di 9,7 giorni (9,9 nel 2015) per i turisti italiani.

News Correlate