domenica, 29 Novembre 2020

A novembre a Firenze, Milano e Genova alberghi pieni al 70%

A novembre Firenze, Milano e Genova guidano la classifica dell’occupazione camere d’albergo superiore al 70%, seguono Torino, Roma, Venezia, Siena, Bergamo, Bologna e Parma, tutte oltre il 60%. È questo l’andamento rilevato da “Italian Hotel Monitor”, l’osservatorio della performance alberghiera nei 45 maggiori capoluoghi di provincia italiani. In pratica, rileva l’Osservatorio, vengono premiate le città capaci di organizzare un cartellone di eventi in grado di attrarre quote rilevanti di traffico leisure.

Lo studio rileva inoltre che l’andamento nazionale risulta  positivo, con una media di camere occupate del 63,4% (+2,3 punti) e sostanziale tenuta dei prezzi (-0,1%).   

La ricerca registra una battuta d’arresto negli alberghi a 5 stelle (-0,7 punti l’occupazione camere e -3,0% il prezzo medio). Per gli hotel a 3 stelle -0,6 punti di occupazione camere e -1% per il prezzo medio, mentre gli alberghi indipendenti e di catena a 4 stelle ne registrano un ottimo incremento +2,3 punti sul 2013) a fronte di una sostanziale tenuta del prezzo medio (-0,1%).  

Secondo lo studio, che cita Jan Freitag di Str, la banca dati internazionale del settore, le previsioni per dicembre 2014 sono “esaltanti” e si annuncia anche un 2015 con indici crescenti sia di occupazione che di prezzo.

 

News Correlate